IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

sabato 20 aprile 2013

"IL CODICE DELLA LUCE"



QUANDO LA SCIENZA “VERA, BUONA, SINCERA E LIBERA DAL PROFITTO SI EVOLVE, PRODUCE A SUA VOLTA EVOLUZIONE, CHE E’ MOLTO PIU’ DEL PROGRESSO. QUESTO LIBRO NE E’ UN FULGIDO ESEMPIO, E MI SENTO ADDIRITTURA “OBBLIGATO” A CONSIGLIARLO.

Daniel Lumera, Laureato in Scienze Naturali, ricercatore indipendente, scrittore e studioso degli effetti terapeutici della luce solare sull'essere umano. I suoi studi riguardano principalmente il legame tra luce, salute ed evoluzione della coscienza.
Nel 2006 fonda la disciplina evolutiva Coscienza Solare, che utilizza il sole come modello per migliorare il nostro stile di vita in tutti i suoi aspetti. Dal 2007 applica con successo le sue ricerche sulla relazione fra luce e comunicazione nei corsi di formazione professionale, tra cui quelli di alta formazione del personale medico-sanitario.
Dal 1997 si avvicina alle tradizioni matriarcali della Sardegna e agli usi e modalità della medicina antica, recuperando un approccio intuitivo con la natura e iniziando a sviluppare un sistema che utilizza i modelli naturali come sistemi di comunicazione ed evoluzione. Dall'età di 14 anni pratica i principali sistemi di meditazione.
È anche autore di, Le 108 Perle del Sole, il segreto della luce che cura (Edes 2008) e Il potere del Perdono: guarire perdonando (Edes 2010)
















DAVVERO DA NON PERDERE!

Marco La Rosa

IL PROLOGO E’ SCRITTO DA:

RAFAEL  LÓPEZ-GUERRERO

 Scienziato, PhD in ingegneria delle telecomunicazioni; leader dell’IRCAI (Istituto di Radiofrequenza Quantica Differenziale di Madrid), un’équipe di ricercatori scientifici indipendenti e multidisciplinari (psicologia, neuroscienze, astrofisica e telecomunicazioni) che hanno come obiettivo l’integrazione tra scienza e coscienza.

“In questa appassionante opera, Daniel ci espone, utilizzando una forma semplice, didattica e al tempo stesso senza perdere un fondamento scientifico, uno dei più grandi pilastri basici della logica biofisica contemporanea nell’ambito dello studio della coscienza.
La struttura dei pacchetti di dati contenuti nella luce si presenta come un compendio di informazioni il cui codice interagisce nei processi dell’essere umano.
Questo è quello che Broers ed io denominiamo “relazione lonogenomatica” e che fin dall’antichità tutte le civiltà intuirono e in alcuni casi descrissero come “coscienza solare”.
In questo particolare momento di evoluzione è importante constatare come attraverso la transdisciplinarità esistano studi convergenti nei quali ha senso la comprensione sistematica di un universo intelligente che obbedisce a una logica scalare, coerente con la nostra consapevolezza di essere.
L’alimento dell’anima, senza dubbi, può arrivare a costituire e coincidere con l’alimento del corpo, quando siamo capaci di comprendere il codice della luce.
Attraverso la lettura di questo meraviglioso tesoro sono rimasto sorpreso per la semplicità con la quale Daniel spiega concetti complessi relativi al DNA e all’assorbimento delle ULF.
Sicuramente il lettore incontrerà in questo libro un’eccellente introduzione ai fondamenti della Radiofrequenza Quantica Differenziale e “risuonerà” senza dubbio alcuno con la maggior parte degli aspetti essenziali della coscienza dell’essere.
Concetti come i biofotoni, descritti dal dott. Albert Fritz Popp, che nella nomenclatura Broers-Guerrero denominiamo “Qbit” o “Qproteina”, sono spiegati con eccellenza e semplicità da Daniel, senza rinunciare al rigore espositivo.
In fine voglio congratularmi con Daniel per il modo in cui ha affrontato lo studio dell’autotrofismo attraverso la pratica di Heliosis (tecnica di energizzazione col Sole - Dal greco “Esporsi al Sole”). Considero questa opera un riferimento complementare nello studio della ionogenomatica e dei processi specifici di modificazione dello ione calcio e la sua relazione nei fondamenti logici della biofisica moderna”.

... ed ora prendetevi mezzoretta di BENEFICO SOLE :



Nessun commento: