IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

giovedì 24 ottobre 2013

AZZORRE: ALLA SCOPERTA DELLA PIRAMIDE SOMMERSA


SONO LIETO DI DARE IL BENVENUTO AD UN NUOVO COLLABORATORE CHE, NEL SUO PRIMO POST SUL NOSTRO BLOG, CI ILLUSTRA UNA RECENTISSIMA SCOPERTA ARCHEOLOGICA. SE TALE SCOPERTA SARA' UFFICIALIZZATA, SI APRIRANNO NUOVI SCENARI "STORICI" CHE FINO AD OGGI ERANO CONSIDERATI ALLA STREGUA DI MITI E LEGGENDE.

BUONA LETTURA

MLR


Azzorre: alla scoperta della piramide sommersa

di: Giacomo Rossini



Le Azzorre, arcipelago portoghese di origine vulcanica bagnato dall'Oceano Atlantico, sono uno dei luoghi più affascinanti della terra. Un viaggio che merita di esser vissuto almeno una volta nella vita che necessita di poche accortezze come  una buona assicurazione per il viaggio prima di partire per una copertura garantita, pochi bagagli e pronti a scoprire i segreti di quel luogo affascinante e misterioso.

Vegetazione rigogliosa, laghi dalle acque cristalline, ortensie in fiore e tradizioni senza tempo. Questo, ma non semplicemente questo, sono le Azzorre. 

Azzorre significa anche mistero ed avventura.
Recentemente, infatti, nei pressi dell''isola di Terceira e dell'isola di San Miguel è stata scoperta una straordinaria 
Piramide Sommersa
Incredibile e sospesa tra mito e realtà, questa architettura rimasta per secoli nascosta negli abissi dell'Oceano è uno di quei luoghi magici ed incantati che si dovrebbero visitare prima che, per mano dell'uomo o della natura stessa, si perdano nuovamente.

Considerata una delle più straordinarie scoperte degli ultimi anni, la Piramide Sommersa è circondata da un alone di mistero. Si è anche arrivati ad ipotizzare, o meglio azzardare, che rappresenti una svolta nella storia della mitica e leggendaria città di Atlantide, sparita a causa di un catastrofico cataclisma dalla portata globale.

L'imponente piramide, alta ben 60 metri, presenta una base di 8 mila metri quadrati e risulta composta da quattro lati praticamente identici. A differenza delle altre piramide rivenute, però, questa non è stata né inglobata da una collina, né sepolta sotto tonnellate e tonnellate di sabbia. Si tratta di una piramide sommersa situata ad una profondità di 40 metri tra l'affascinante isola di Terceira (considerata la capitale culturale dell'arcipelago) e l'isola Sao Miguel (la più estesa e la più importante dell'arcipelago).

La scoperta di questa straordinaria e misteriosa struttura è stata del tutto casuale. L'architettura è stata individuata, qualche mese fa, da un certo Diocleciano Silva che, mentre navigava in quel tratto di Oceano, ha rilevato, grazie ad un sistema sonar digitale, la presenza una strana conformazione caratterizzata da forma inaspettatamente regolare.

Attualmente, la Piramide sommersa è monitorata e studiata dalla Marina Portoghese e da un'equipe di archeologici.
Il segretario regionale della Pubblica Amministrazione, Luiz Fagundes Duarte, non pensa che si tratti di un'opera realizzata dall'uomo.
Di parere del tutto opposto è, invece, Silva che esclude che si tratti di un'opera naturale. Non solo per via della struttura regolare e ben definita, ma anche e soprattutto perché appare perfettamente orientata rispetto ai quattro punti cardinali (proprio come la Piramide di Giza).
Che, dunque, le Azzorre, ospitassero in un tempo lontanissimo una fiorente città?
Questa curiosa tesi è appoggiata dagli studi condotti dalla APIA ("Associazione Portoghese della Ricerca Archeologica") che, in base agli ultimi ritrovamenti archeologici (perlopiù strutture rocciose di forma piramidali) ritiene che, con ogni probabilità, le Azzorre fossero abitate molto prima della loro scoperta ufficiale (avvenuta nel 1325).


SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST NON PUOI PERDERE:

LA VERA STORIA EVOLUTIVA DELL'UOMO E' COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO? OPPURE E' UNA STORIA COMPLETAMENTE DIVERSA?

"L'UOMO KOSMICO", TEORIA DI UN'EVOLUZIONE NON RICONOSCIUTA
DI MARCO LA ROSA
E' UN'EDIZIONE OMPHILABS
ACQUISTABILE DIRETTAMENTE DAL SITO OMPHILABS ED IN LIBRERIA

http://www.omphilabs.it/prod/L-UOMO-KOSMICO.htm

Nessun commento: