IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens

IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: la vera genesi dell'Homo sapiens
VIDEO TRAILER

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO

VIDEO SINOSSI DELL'UOMO KOSMICO
VIDEO SINOSSI DELL' UOMO KOSMICO
Con questo libro Marco La Rosa ha vinto il
PREMIO NAZIONALE CRONACHE DEL MISTERO
ALTIPIANI DI ARCINAZZO 2014
* MISTERI DELLA STORIA *

con il patrocinio di: • Associazione socio-culturale ITALIA MIA di Roma, • Regione Lazio, • Provincia di Roma, • Comune di Arcinazzo Romano, e in collaborazione con • Associazione Promedia • PerlawebTV, e con la partnership dei siti internet • www.luoghimisteriosi.it • www.ilpuntosulmistero.it

LA NUOVA CONOSCENZA

venerdì 6 aprile 2018

ESOPIANETI E SIMULAZIONI DI ...ATMOSFERA



Siamo ormai a conoscenza da tempo di molti pianeti orbitanti fuori dal sistema solare che, secondo gli scienziati, potrebbero potenzialmente contenere gli ingredienti responsabili della vita. Tuttavia, spesso questi sono talmente lontani che gli esseri umani non sono in grado di raccogliere molte informazioni da essi. Un modo per aggirare il problema potrebbe essere rappresentato da una sorta di simulazione in laboratorio, delle condizioni atmosferiche di questi corpi cosmici, noti come eso-pianeti. Ora i ricercatori della Johns Hopkins University (JHU) hanno portato avanti queste simulazioni conducendo i primi esperimenti di laboratorio sulla formazione di foschia nell’ atmosfera di un eso-pianeta. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature Astronomy, aiuterà gli scienziati a creare queste simulazioni in modo più completo, come affermato da Sarah Horst, l'autrice principale ed assistente alla cattedra di Scienze Planetarie e Terrestri presso lo JHU. Mentre gli scienziati possono usare i telescopi per individuare (tramite spettroscopia) quali gas compongono le atmosfere degli eso-pianeti, il metodo non funziona purtroppo altrettanto bene con i corpi celesti che hanno atmosfere nebulose, in quanto la foschia, costituita da gas con particelle solide in sospensione, interagisce con la luce impedendo ai ricercatori di misurare correttamente e quindi individuare esattamente la composizione dei gas. Il team di ricerca è anche stato in grado di "modellare" le condizioni atmosferiche delle “Super-Terre” lavorando con una combinazione di gas che già conoscevano bene. In particolare, hanno mappato i diversi livelli di due gas principali: anidride carbonica e idrogeno, nonché aggiungendo vapore acqueo a cui sono stati  aggiunti poi altri quattro gas (elio, monossido di carbonio, metano, azoto). Questo metodo ha permesso di creare nove "pianeti virtuali". La ricerca è estremamente importante in quanto potrebbe fornire agli scienziati gli strumenti per prevedere meglio se un eso-pianeta simile alla terra, possa essere trascurato da una potenziale osservazione. Tutto ciò poiché molto probabilmente la Terra, nelle sue fasi primordiali, è stata protetta da una foschia come quella riprodotta in laboratorio.



PER APPROFONDIMENTI:






SE TI E' PIACIUTO QUESTO POST NON PUOI PERDERE:

LA VERA "GENESI" DELL'UOMO E' COME CI HANNO SEMPRE RACCONTATO? OPPURE E' UNA STORIA COMPLETAMENTE DIVERSA?

"L'UOMO KOSMICO", TEORIA DI UN'EVOLUZIONE NON RICONOSCIUTA"
" IL RISVEGLIO DEL CADUCEO DORMIENTE: LA VERA GENESI DELL'HOMO SAPIENS"
DI MARCO LA ROSA
SONO EDIZIONI OmPhi Labs






Nessun commento: